Einstein e il calabrone

Ori Kami

“La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso.” Cosi avrebbe detto Albert Einstein, almeno secondo la saggezza popolare. […]

Prima di tutto va chiarito che il termine “calabrone” è sbagliato: l’insetto in questione, dal corpo tozzo e le ali minuscole, è invece il bombo (Bombus terrestris). […]

Bombo

L’ origine einsteiniana dell’aforisma è anch’essa errata. Secondo le ricerche dell’ingegnere aeronautico John H. McMasters, la fonte più amica è infatti una frase scritta nel 1934 da un entomologo, Antoine Magnan, nel libro Le Vol des lnsectes, una pietra miliare nel settore. Magnan scrisse: “Ho applicato agli insetti le leggi della resistenza dell’aria e sono arrivato con il signor Sainte-Lague alla conclusione che il loro volo è impossibile”. Sainte-Lague era coautore del libro con Magnan. […]

Da allora però la comprensione dell’aerodinamica delle ali degli insetti è…

View original post 172 altre parole

Annunci

Fiera del Sud Ovest 2015

fierasw (9)

Domenica 23 agosto a #Portoscuso, Argonautilus parteciperà alla VIII edizione della Fiera del Sud Ovest con uno stand dedicato alla promozione degli autori e della letteratura del territorio, grazie all’amichevole Partecipazione della Libreria del Duomo di Giancarlo Loi

Programma Fiera:

08,00 Allestimento Stand – Esposizione Libri di autori sardi e del territorio

10,00 Colazione d’Autore – Caffè e reading “Le opere di Grazia Deledda”

10,30 Il maestro Renzo Sanna, l’Inno ufficiale del Comune di Portoscuso, e la storia del paese.

13,00 Consigli letterari “Sotto il sole”

18,00 Per la serie: È presente l’autore: “La consistenza dell’acqua” e i classici del giallo – con Eleonora Carta

18,30 La Dott.ssa Serena Carta discuterà con noi sul tema “Turismo e nuove tecnologie”

19,30 Sandro Mezzolani presenta la Carta Escursionistica “Miniere di Iglesias”-

21,15 Aperitivo con l’Autore

21,30 “Il giorno del giudizio” di Sebastiano Satta – dibattito letterario
Durante la giornata l’artista Sara Camboni disegnerà per noi.

Argonautilus – Chi siamo

1280px-Biagio_d'Antonio_-_Scene_della_storia_degli_Argonauti.jpg

L’Associazione ArgoNautilus nasce dalla passione dei Fondatori per il patrimonio artistico e naturalistico italiano e dal desiderio di diffondere e fare conoscere i valori della nostra tradizione culturale, spaziando tra le pressoché infinite risorse degli ambiti letterario, artistico, storico e archeologico, enogastronomico e dell’artigianato, paesaggistico e naturalistico.
Il principio ispiratore è una ricerca interdisciplinare, che intrecci e colleghi i campi di valorizzazione, affinché l’uno possa divenire mezzo di promozione dell’altro, in un continuum ricco di potenzialità, che raggiunga e coinvolga gli abitanti del territorio, i turisti, italiani e stranieri, gli operatori di settore, le associazioni con simili scopi e finalità, e – non ultimi – gli enti pubblici.
La mission che ci si prefigge dunque, è un’autentica riscoperta della cultura italiana, che vedrà nelle iniziative dell’Associazione un mezzo di diffusione delle arti, degli studi in materia di ecologia e biologia del territorio, della tradizione storica, e dei tesori architettonici, storici, naturalistici, enogastronomici.

ARGO